INFORMAZIONI

La pratica dei passaporti si svolge unicamente presso il Consolato Generale di Roma, attraverso un sistema informatico connesso direttamente alla Dirección General de Migración y Extranjería di Costa Rica.

Per fare domanda di passaporto è necessario:

  • Richiedere un appuntamento con il Consolato per realizzare il tramite (in sede sarà scattata la fotografia e saranno rilevate le impronte digitali);

  • Presentare la cédula (carta d’identità costaricense) in corso di validità (indispensabile);

  • Presentare il passaporto attuale;

  • Realizzare il pagamento della tassa di emissione e dell’invio del passaporto dal Costa Rica (US$169, con tariffa speciale per le famiglie). Il pagamento si può eseguire in contanti, in euro secondo il tasso di cambio del giorno, o per mezzo di bonifico bancario (prima dell’appuntamento e con invio della ricevuta) sul conto in euro, il quale dovrà essere richiesto nel momento in cui si conferma l’appuntamento;

  • Se è richiesto un nuovo passaporto per motivi di furto o smarrimento del precedente, si deve presentare anche una denuncia presso l’ufficio di polizia locale;

  • In caso di passaporti per minori di età, è necessario presentare un certificato di nascita emesso dal Registro Civile di Costa Rica (si può richiedere online qui) o la Tarjeta de Identificación de Menores (TIM). Se si tratta del primo passaporto o il minore non dispone di un’autorizzazione permanente di uscita dal Costa Rica (permiso de salida de menores), si dovrà presentare con entrambi i genitori, muniti del documento d’identità (la cédula se sono costaricensi).